Sono arrivate le tanto agognate vacanze, ma sai bene che, insieme al caldo e alle ferie, ogni anno si ripresentano le solite problematiche legate alla sicurezza della tua casa.
Oltre all’organizzazione del viaggio, per essere tra quelli che effettueranno la partenza intelligente, alla preparazione dei bagagli e alle escursioni da fare una volta arrivati a destinazione, ci sono alcuni accorgimenti per rendere la tua casa sicura anche in tua assenza.

“Non c’è nulla da rubare” non deve essere un mantra o una scusante, i ladri non lo sanno.
Luglio e agosto sono considerati i mesi dei furti perché i malintenzionati non vanno in vacanza, anzi! Purtroppo una visita sgradita comporta sempre spiacevoli inconvenienti e spese non previste per risistemare casa, quindi analizziamo insieme le cose da fare o da non fare per andare in vacanza sicuri!

La regola base è avere un buon allarme antifurto. Ci sono kit d’allarme che ti assicurano il pieno controllo di casa a prezzi interessanti rendendo così l’allarme, un investimento in sicurezza, alla portata di tutti.
Oltre alla tecnologia, ci sono anche tante altre piccole accortezze in grado di evitarti uno spiacevole rientro dalle vacanze, vediamole insieme!

Vademecum della vacanza in totale sicurezza

  1. Sembra una stupidaggine, ma la prima cosa da fare è assicurarsi che la porta dell’appartamento e tutti gli eventuali accessi di casa quali porte finestre e verande, siano ben chiuse.
  2. Illumina con particolare attenzione l’ingresso e le zone buie della casa. Per quanto non sia effettivamente provato che i ladri agiscano solo di notte e al buio, se hai un impianto domotico che ti gestisce l’illuminazione e l’irrigazione esterna, sfruttalo! Potresti realizzare una simulazione di presenza attivabile da remoto o tramite smartphone.
  3. La sirena dell’allarme senza fili è già un buon deterrente ma non sempre basta, soprattutto se la tua è un’abitazione singola e magari in una zona poco frequentata. In questo caso, esponi cartelli della presenza di un’area vigilata e/o protetta con sistema di sicurezza, magari collegata ad un corpo di guardie giurate.
  4. Se devi consegnare le chiavi di casa a qualcuno, lasciale solo ad una persona di fiducia al cui chiedere di ritirare anche la posta dalla buchetta: se si accumula la corrispondenza, i malintenzionati sapranno di avere il tempo necessario per entrare indisturbati nella tua abitazione.
  5. Hai la segreteria telefonica? Registra il messaggio che “al momento non potete rispondere”, il plurale presuppone che ci siano solitamente più persone in casa, con abitudini e orari diversi.
  6. Non sei anti sociale se non pubblichi sempre dove sei e cosa fai! Non scrivere sui tuoi social network che stai partendo per le vacanze. Se il tuo profilo è pubblico, chiunque può venire a sapere che per un certo periodo non sarai a casa ma se proprio non resisti, almeno regola la visibilità e la privacy dei tuoi post!

Hai preso appunti? Adesso parti per le tue vacanze in tutta sicurezza.